Paola Lucrezia Anzelmo: per essere le pi첫 belle, fate come me!
Paola Lucrezia Anzelmo: per essere le pi첫 belle, fate come me!

Paola Lucrezia Anzelmo: per essere le pi첫 belle, fate come me!

La modella Paola Lucrezia Anzelmo ci svela i suoi consigli per risultare eleganti e pi첫 luminose di una stella



Nata a Milano, Paola Lucrezia Anzelmo presta il suo volto e la sua immagine a prodotti legati all’eleganza di alto profilo: gioielli di marche importanti, che creano prodotti di indiscussa classe e seduttività. Modella e attrice di notevole eleganza, Paola ci ha parlato di stile, di charme e di make up. E ci ha dato anche qualche dritta per venire sempre bene in foto!

Paola Lucrezia Anzelmo: per essere le pi첫 belle, fate come me!

La tua immagine è associata a prodotti di gran classe. Charme ed eleganza sono innati o si possono imparare?
Alcune persone possiedono naturalmente un aspetto elegante: lo sono comunque, anche se vestite in tuta da ginnastica poiché la loro natura elegante prevale su tutto. Tralasciando queste eccezioni, l'arte dell’eleganza e del buon gusto si può apprendere utilizzando semplici, ma efficaci consigli sia nell’abbigliamento, sia nella cura della propria persona.

Ad esempio?
La donna di oggi troppo spesso veste e si comporta in modo "troppo maschile". Le parole, gli atteggiamenti delle donne sono sempre più simili a quelli degli uomini. Io consiglio di "riscoprire" in parte la femminilità, di non avere paura di dimostrarsi a volte fragili, di non voler per forza apparire "invincibili" .

Cosa fai per mantenerti in forma?
Cammino, se posso in mezzo alla natura. Cerco di farlo ogni giorno e ne ho grandi benefici: dopo una lunga passeggiata mi sento più ricca di nuove idee.

Quali sono i prodotti must have che non possono mancare nel tuo beauty case?
Un burro cacao al quale ho aggiunto poche gocce di Vitamina E per renderlo più efficace e per mantenere le labbra sempre idratatissime. E poi un lucidalabbra che utilizzo moltissimo. Amo avere il viso "luminoso" e chiaro e trovo che il lucidalabbra crei un bellissimo effetto luce. Completo questo semplicissimo make up con orecchini luminosi per un effetto di grande lucentezza.

Lavori principalmente come fotomodella, quando hai iniziato a posare?
Poco più che bambina ho cominciato il mio percorso come attrice. Il lavoro di fotomodella è venuto in seguito. Sono stata notata da aziende che si occupavano di prodotti legati all’eleganza, al lusso e allo stile, in particolare gioielli, e il mio percorso in questo settore è indirizzato soprattutto in quella direzione.

Paola Lucrezia Anzelmo: per essere le pi첫 belle, fate come me!

 

Ci sveli qualche trucco per venire bene in foto?
Un consiglio molto semplice e molto efficace: fate selfie quando sentite qualcosa nel cuore, un’emozione, uno stato d'animo che volete condividere. Il selfie in genere è un close up, un primissimo piano della persona. Non è interessante per chi guarda notare una espressione "vuota", magari mascherata da un make up forte o da un ciuffo di capelli sul viso o da un sorriso forzato. Cosa esprime? L 'osservatore è molto critico, da un selfie riesce a cogliere l'essenza di voi. Meno vi truccate, meno vi "mascherate" e più fate emergere il vostro animo attraverso uno sguardo, un 'espressione, più il selfie risulterà magnetico ed interessante.

Quindi non è vero che per venire bene in foto bisogna puntare sui colori accesi?
Non ci sono colori ideali poiché ogni viso viene valorizzato da colori diversi.

Ci sono pose e filtri che aiutano a camuffare i piccoli difetti?
I filtri cosi diffusi creano un effetto "plastica" piuttosto finto e non piacevole. Io consiglierei piuttosto di fare caso alla postura: se si è contratti, se le spalle non sono rilassate, il viso assume una espressione innaturale. Per assurdo, se una persona si "impegna a venire bene nel selfie", non verrà affatto bene poiché lo sforzo si nota. Siate giocose, giocate con le vostre espressioni, sperimentate nuove espressioni. Questo "gioco" oltre ad essere piacevole, vi aiuterà a dare naturalezza ai selfie.

Sei testimonial di gioielli deluxe. Quali sono i tuoi accessori preferiti?
Sì, ho da poco prestato il volto per la collezione Potiche della Lebole. I miei accessori preferiti sono gli orecchini che scelgo in base al mio umore e non necessariamente in base all’abito.

Nel tuo lavoro, come si suol dire, ci metti soprattutto la faccia! Ci sveli qualche segreto per mantenere la pelle del viso sempre al top?
Amo la pelle chiara e luminosa e la evidenzio utilizzando un rimedio molto semplice e casalingo: acqua demineralizzata alla quale aggiungo poche gocce di Vitamina E e olio essenziale di arancia. Lavo il viso mattina e sera con questa "lozione casalinga".

Parliamo di make up: rossetto o luidalabbra?
Lucidalabbra mille volte o, al massimo, un matita labbra e lucidalabbra: amo la luce!

Temi la rivalità delle modelle curvy nel tuo settore?
Lavoro essenzialmente per aziende legate al luxory (gioielli) e poco nel fashion. I gioielli regalano a tutte le donne quel "prezioso tocco" che le fa brillare, ma soprattutto non fanno distinzione di taglie e di etnie. Ti lascio con questa frase: un gioiello regala eleganza ad ogni tipologia di donna.


Sonia Russo
pubblicato il 24/11/2016



GALLERY IMMAGINI


VIDEO

Tags:


NAVIGAZIONE



LASCIA UN COMMENTO

Ti è piaciuto questo articolo?


Paola Lucrezia Anzelmo: per essere le pi첫 belle, fate come me!
Seguici su Facebook, basta un like :)