Tiziana Bacchi: “Non possiamo fare i miracoli… ma ci andiamo vicino!”
Tiziana Bacchi: “Non possiamo fare i miracoli… ma ci andiamo vicino!”

Tiziana Bacchi: “Non possiamo fare i miracoli… ma ci andiamo vicino!”

L’estetista più amata dai vip ci regala le sue perle di saggezza in fatto di bellezza e cosmesi



Si è svolto ne giorni scorsi a Roma il Niki Nika Christmas Party, una festa all’insegna del glam per dare il benvenuto al Natale. Ad accogliere numerosi vip del calibro di Valeria Marini, Anna Falchi, Elena Santarelli, Pamela Prati, Patrizia Pellegrino e tanti altri ci hanno pensato le padrone di casa Monica Achilli ed Ezia Modafferi Baronio. Tra i presenti, in qualità di sponsor dell’evento, c’era anche Tiziana Bacchi, titolare del centro estetico No Time e estetista di fiducia di moltissime celeb. L’abbiamo intervistata per voi.

Con Elenoire Casalegno

Quali sono i gesti quotidiani di bellezza che consigli alle nostre lettrici?
Sicuramente l’attenzione quotidiana più importante è la detersione. Una buona pulizia di base della pelle è fondamentale perché molti inestetismi scompaiano. E poi, ovviamente, consiglio di struccarsi ogni sera prima di andare a dormire.

Quali sono i must have in fatto di cosmesi?
Il latte detergente o l’acqua micellare, che è un’acqua preziosa per la pulizia della pelle, un buon tonico e dai 20 anni in su anche una crema idratante da giorno e una nutriente da notte.

Un noto fotografo, Roberto Rocco, ha affermato che con un bel volto il corpo passa in secondo piano. La pensi così anche tu?
Sicuramente sì: la prima cosa che si guarda in una donna è il viso, in un secondo momento si guardano le mani e solo alla fine si guardano le curve. Se un viso è bello anche le curve più tonde diventano più armoniose. Al Niki Naka Christmas Party abbiamo avuto come ospite la splendida modella Elisa D’Ospina: porta la taglia 48 ma è davvero una donna bellissima.

Mariana Rodriguez e Pamela Prati

E come si fa ad avere un volto perfetto?
Lo stile di vita è fondamentale: bisogna seguire un’alimentazione corretta, non bere alcol, non fumare, scegliere prodotti cosmetici buoni, quindi privi di paraffina, petrolati e via dicendo, e bere tanta acqua perché l’idratazione deve avvenire dall’esterno con i prodotti cosmetici ma anche dall’interno con l’acqua.

Ci sono dei trattamenti specifici per le donne curvy?
Esistono trattamenti per assottigliare le curve, per drenare la cellulite e tanti altri, ma alle nostre clienti consigliamo sempre di seguire un’alimentazione sana e di fare movimento perché altrimenti i trattamenti da soli non servono a niente.

Come si affronta il problema cellulite?
Innanzitutto facendo un ceck up di base visivo, tattile e strumentale per capire il tipo di cellulite che dobbiamo trattare, lo stadio raggiunto, la presenza di adipe eccetera. Solo in un secondo momento possiamo decidere quale trattamento eseguire. Per quanto riguarda i trattamenti da fare a casa è importante segnalare che i prodotti che si trovano in farmacia non vanno bene per tutti. Ci sono alcuni prodotti, ad esempio, che non possono essere usati in presenza di problemi di tiroide o altre patologie. E’ sempre bene consultare uno specialista per farsi consigliare perché la cellulite è una vera e propria malattia cronica.

Samantha Togni

C’è un accorgimento che possiamo mettere in atto per contrastarla?
Alimentazione e idratazione sono sempre le parole chiavi. Posso però darvi un piccolo consiglio: prima di mettere qualunque crema bisogna fare uno scrub perché se i pori sono ostruiti la crema non penetra e dunque non fa effetto. Per farlo basta amalgamare olio d’oliva e sale da cucina: risultato garantito!

Trattamenti dimagranti e massaggi drenanti funzionano davvero?
I trattamenti dimagranti, se abbinati a sana alimentazione e sport, funzionano. Abbiamo macchinari innovativi che oltre a ridurre il tessuto adiposo tonificano. Anche i massaggi drenati funzionano ma vorrei chiarire una cosa: il massaggio deve drenare la cellulite, non romperla. Se la rompe si possono creare problematiche più o meno importanti.

Cosa consigli a chi sta dimagrendo e vuole correre ai ripari con un trattamento estetico che fermi un po' il cedimento ulteriore?
Si tratta di un cedimento strutturale, un danno connettivo. Quando viene a mancare lo strato di adipe, manca la struttura e quindi il tessuto cede. Per contrastarlo bisogna abbinare al dimagrimento un trattamento adeguato. Spesso sento le donne dire: prima dimagrisco e poi faccio il trattamento tonificante. E’ sbagliato perché poi l’unico modo per intervenire è l’intervento chirurgico!

Un recente studio ha dimostrato come un trattamento innocuo come la ceretta possa in realtà diventare veicolo di malattie anche gravi. Da estetista come ti poni di fronte a questi risultati?
Nel mio centro usiamo il dispositivo igienico Dosetta: è la cera che cade sulla spatola e non la spatola che si immerge nella cera, quindi si evita il passaggio di eventuali agenti patogeni. Il cliente va informato dei rischi che corre perché se è consapevole sarà lui stesso a richiedere un trattamento davvero esclusivo. Molti centri estetici, e soprattutto le estetiste improvvisate, fanno in modo di nascondere queste verità perché il macchinario ha un costo e per poterlo utilizzare c’è bisogno di un corso di perfezionamento che io ho fatto. Sulla salute delle persone non si scherza.

Il tuo centro estetico è frequentato da molti vip. Quali sono i trattamenti più richiesti?
I vip sono molto esigenti: cercano alta qualità in poco tempo perché vanno sempre di fretta. I trattamenti più richiesti sono le biorivitalizzazioni del viso, i trattamenti rigeneranti viso e i trattamenti modellanti corpo.

Prima di lasciarci svelaci una chicca sull’ultimo gossip che riguarda Valeria Marini, che è una tua cliente. Cosa c’è tra lei ed il campione di karate Stefano Maniscalco?
Oltre che cliente, Valeria è una grande amica. Lei e Stefano si sono conosciuti tramite me perché sono anche la massaggiatrice di Stefano. Valeria ha già risposto a questa domanda: lei ha dichiarato che non sono fidanzati, per cui direi che sono amici!


Sonia Russo
pubblicato il 20/12/2016



GALLERY IMMAGINI


Tags:


NAVIGAZIONE



LASCIA UN COMMENTO

Ti è piaciuto questo articolo?


Tiziana Bacchi: “Non possiamo fare i miracoli… ma ci andiamo vicino!”
Seguici su Facebook, basta un like :)